Monza

Nido

dai 15 mesi

Il nostro approccio educativo prevede che tutto parta “DAL bambino e CON il bambino”

Orari e organizzazione

La nostra azione educativa prende forma attraverso la progettazione della didattica, degli ambienti, della partecipazione attiva di ogni soggetto coinvolto (bambino – maestre – genitori), della formazione del personale e della collaborazione con le famiglie.

Il nido è attualmente composto da una sezione unica di 28 bambini eterogenei per età, divisi in due sezioni Lavanda e Camomilla.
Nel rispetto delle norme vigenti si può aumentare il numero a 31 bambini.

Di seguito l’organizzazione oraria del Nido che è aperto da lunedì a venerdì, dalle 8:00 alle 18:00.

Prospetto Orario
Orario
Attività
8.00 – 8.55
Prescuola*
9.00 – 9.20
Ingresso
9.20 – 11.30
Merenda e attività
11.30 – 12.30
Cure igieniche e pranzo
12.50 – 13.00
Uscita intermedia
13.00 – 15.00
Nanna
15.00 – 15.30
Risveglio e preparazione all’uscita
15.30 – 15.45
Uscita
16.00 – 18.00
Doposcuola*
* L’iscrizione al servizio di pre e/o post scuola è un servizio opzionale che la famiglia può richiedere presso la segreteria didattica ad inizio anno.

Curricolo di studio

Il Nido “Collegio Villoresi San Giuseppe”, sorto quale primo ambiente di educazione per il bambino da 15 mesi a 3 anni per aiutare le famiglie nel loro non semplice compito educativo, si pone l’obiettivo di favorire lo sviluppo armonico delle bambine e dei bambini, si riconosce nell’identità di percorso di ispirazione cristiana e contribuisce a realizzare il loro diritto all’educazione attraverso la promozione:

Il Nido Collegio Villoresi San Giuseppe definisce un sistema di regole e garanzie che consentano la massima equità, efficacia e trasparenza negli interventi, attraverso la definizione chiara degli obiettivi, degli standard di qualità, delle modalità di accesso ai servizi dell’organizzazione degli stessi, nonché delle modalità di verifica e valutazione della qualità della stessa.

Il rapporto numerico personale/bambini è determinato nel rispetto degli standard stabiliti dalla normativa regionale: rapporto educativo – 1/8 nelle ore di attività finalizzata (dalle ore 9.00 alle ore 16.00) – 1/10 nelle restanti ore di attività non finalizzata (dalle ore 8.00 alle ore 9.00 e dalle ore 16.00 alle ore 18.00).

Il progetto educativo rappresenta la pianificazione delle attività, degli orari, degli obiettivi: è il perno centrale attorno al quale si muovono tutte le azioni e le persone che operano al Nido.

Il rapporto numerico educatore-bambini garantisce il lavoro in piccoli gruppi e relazioni educative individualizzate.
Le educatrici del Nido, integrandosi con l’azione educativa della famiglia, costruiscono contesti, propongono materiali, osservano, documentano, accolgono e rilanciano proposte ai bambini, sempre spettatori attenti e garantiti, ma anche compagni di gioco.

Tutta l’attività educativa mira a stimolare in modo armonico le aree relative alle funzioni dello sviluppo psico-fisico:

La nostra è una scuola che valorizza le origini e la cultura italiana, pur offrendo fin dal nido 1 ora alla settimana di inglese.
Per l’approccio alla lingua viene utilizza una metodologia ludico-educativo che segue lo sviluppo dell’apprendimento del bambino parallelamente alla lingua italiana. In questa fascia d’età le forme di comprensione ed espressione vengono apprese attraverso l’esperienza, l’approccio ai vocaboli è strettamente correlato all’agire quotidiano.

Le parole chiave del nostro approccio linguistico sono:

Dopo il nido, all’interno dei 3 anni della scuola dell’infanzia è previsto un graduale aumento di ore settimanali per rispettare la crescita e la maturazione dei bambini così da rendere più efficace l’apprendimento della lingua inglese.

Piccoli (3 anni): 4 ore settimanali

Mezzani (4 anni): 6 ore settimanali

Grandi (5 anni): 8 ore settimanali

A partire dai 5 anni viene proposto il metodo fonetico Jolly Phonics per l’approccio alla lettura e scrittura in preparazione anche alla Scuola Primaria

Alcuni nostri progetti in breve

Collegio Villoresi - Collegio Villoresi nido monza hero
LETTURA E ANIMAZIONE DI RACCONTI E FAVOLE

Uno spazio per promuovere l’approccio al libro e agli albi illustrati, l’ascolto delle prime storie e dei primi testi narrativi. Questo spazio è caratterizzato da tappeti morbidi ed ha il compito di favorire l’immaginazione e la fantasia nei piccoli attraverso la lettura ad alta voce e lo “sperimentare” gli albi illustrati in piena autonomia.

GIOCHI DI RILASSAMENTO

Un angolo morbido, che può ospitare sia il momento della lettura che quello dell’accoglienza e dove i bambini possono cercare e trovare attimi propri di tranquillità e rilassamento.

GIOCHI SIMBOLICI E DI RUOLO

Spazio allestito per proiettare vissuti quotidiani attraverso il gioco simbolico, sperimentare azioni e comportamenti, per comunicare emozioni e stati d’animo.

GIOCHIAMO INSIEME

Spazio in cui troviamo a disposizione dei bambini alcuni contenitori con giochi (ad esempio costruzioni di plastica e di legno, macchinine, animali, etc) per giocare da soli o in piccolo gruppo. I bambini inventando, costruendo e assemblando, sviluppano la motricità fine, la creatività e il pensiero logico-matematico.

GIOCHI IN NATURA

Il giardino e il bosco sono spazi condivisi con i bambini della Scuola dell’Infanzia ed è caratterizzato da giochi da esterno per poter stimolare lo sviluppo del gioco spontaneo in natura e rendere il bambino più competente a livello relazionale.

ENGLISH TIME

Tutti i nostri bambini possono accedere al percorso della lingua inglese (1 ora a settimana) in cui attraverso storie, canzoni e filastrocche possono avere un primo approccio alla lingua inglese con una docente specialista.

GIOCO PSICOMOTORIO

Attività pensate e progettate per accompagnare i bambini nello sviluppo di una maggiore consapevolezza di sé stessi e della propria fisicità (1 ora a settimana).

PROGETTO ACQUATICITÀ

Progetto che inizia dal mese di febbraio.
I bambini frequentano settimanalmente la piscina dove, sotto la guida di un istruttore abilitato, svolgono una serie di attività volte a familiarizzare con l’acqua. Il valore dell’acquaticità è fondamentale per sviluppare alcune competenze dei bambini. Con questo percorso si aiutano i bambini a trovare l’armonia e il piacere di stare nell’acqua.

PROGETTO CONTINUITÀ NIDO-SCUOLA DELL’INFANZIA

Il progetto nasce dalla necessità di creare un filo conduttore che accompagni i bambini, in maniera serena, graduale e armoniosa, nel delicato momento del passaggio.

AMBIENTAMENTO

A qualunque età avvenga l’ambientamento in una struttura educativa è indispensabile mettere in atto rapporti qualificati e interpersonali che diano sicurezza e che siano di sostegno al bambino e al genitore nell’esperienza che stanno per affrontare. A tal fine abbiamo posto particolare attenzione nell’organizzazione dell’ambiente e delle attività da proporre.

La presenza al Nido del genitore durante il periodo di inserimento deve rappresentare una base sicura per il bambino, che favorisca e medi la nuova situazione, che gli dia sostegno se necessario. È importante che il bambino impari ad affidarsi per qualsiasi esigenza o bisogno alle educatrici che costituiscono il suo punto di riferimento nel nuovo ambiente.

Il periodo di ambientamento sarà individuale e personalizzato per ogni bambino, in modo da poter rivolgere le dovute attenzioni a ognuno di essi. L’incontro tra genitori ed educatrici avviene precedentemente all’entrata del bambino al Nido e in tale occasione si compila insieme il “questionario di entrata”.

Il graduale inserimento del bambino al Nido avviene con la presenza di uno dei genitori o di una persona da lui indicata secondo tempi e modi concordati tra la famiglia e le educatrici. Gli orari di permanenza del genitore negli spazi dei bambini vengono concordati con le educatrici.

Gli ambientamenti vengono sempre fatti nel rispetto delle indicazioni sanitarie e delle Linee Guida Nazionali.

Punti di forza

Arricchimento offerta

Risorse e strutture

Aule e alcuni spazi interni

Ogni aula è strutturata per accogliere i bambini e proporre le diverse attività con arredi adatti e spazi pensati e progettati che seguono l’evoluzione dei bambini.

Accanto ad ogni sezione c’è il proprio bagno conforme all’età, per uno sviluppo dell’autonomia personale.
Per i piccoli del nido ogni bagno è dotato di fasciatoio per i momenti di cura.

All’ingresso di ogni classe ci sono degli appendini e spazi per depositare il proprio materiale personale.

Gli spazi esterni del nostro collegio (bosco e giardino) sono fondamentali e vengono vissuti quotidianamente: ogni giorno abbiamo infatti a disposizione dei nostri piccoli studenti un grande parco nel quale i bambini possono vivere liberamente in prima persona vissuti di gioco spontaneo o attività più strutturate in natura, insieme agli adulti di riferimento.

Il bosco diventa per la nostra scuola un elemento molto importante in quanto la natura può offrire ai piccoli importanti occasioni di apprendimento davvero unici e formativi.

Nella nostra scuola l’ambiente esterno risulta davvero essere “un’aula” (probabilmente la più bella) dell’intero plesso scolastico: dove il cielo è il soffitto e il pavimento è la terra… qui il bambino può crescere vivendo molteplici esperienze davvero uniche e importanti ai fini di un sereno sviluppo psico – fisico, cognitivo, relazionale ed emotivo.

Inoltre, oltre al bosco e al parco, ci sono i cortili, i porticati e il giardino dove poter trascorrere del tempo con i propri compagni e fare diverse attività insieme.

Per poter sfruttare al meglio lo spazio esterno della nostra scuola, tutte le docenti hanno partecipato a corsi specifici sull’OUTDOOR EDUCATION per andare a pensare e riprogettare in modo consapevole gli spazi esterni in base all’evoluzione anche dei bisogni dei bambini.

Équipe educativa

Il personale del nido è costituito da:

Tutto il personale operante nel nido, pur nel rispetto delle proprie specifiche funzioni, costituisce un gruppo di lavoro che organizza collettivamente – in unità di impostazione metodologica e sotto la direzione della Coordinatrice – le attività utili al raggiungimento degli obiettivi educativi prefissati.

Tutto il personale è in possesso dei requisiti culturali e professionali richiesti dalla normativa vigente. Il rapporto numerico personale/bambini presenti è determinato nel rispetto degli standard stabiliti dalla normativa regionale D.G.R. del 9 marzo 2020 – n. XI/2929.

Le educatrici sono responsabili dell’attuazione del progetto educativo, della gestione della quotidianità e del benessere del bambino e delle famiglie.
Insieme alle educatrici, partecipano alle attività previste dall’orario settimanale gli specialisti di attività psicomotoria e di attività in inglese.

Sono presenti per l’intera giornata i Collaboratori Scolastici dell’impresa SoluzioneServizi che garantiscono l’ordine, l’igiene degli spazi e il rispetto delle norme di sicurezza, rilevando i problemi riguardanti il mantenimento e il buon funzionamento della struttura per poi comunicarlo agli organi competenti.

Eventi
Collegio Villoresi - evento emozioni sportive sport inclusivita villoresi 1
“Emozioni Sportive” | Giornata di Sport Inclusivo al Collegio Villoresi! 
Il 4 maggio 2024 vivi le "Emozioni Sportive" di una giornata di sport e inclusione presso la sede Villoresi di

Continua a leggere

Tutte le scuole
open day collegio-villoresi 2024-25
Open Day 2024/25 – scopri il Collegio Villoresi
Gli appuntamenti Open Day per scoprire il Collegio Villoresi e l'offerta formativa 2024/25!

Continua a leggere

Translate the site 🇬🇧

Desktop

At any point on the page where there are no elements, right-click and, in the context menu, select the option "Translate to [language]" This will provide you with the translated version of the page. By clicking on the dedicated icon in the address bar, you can revert to the original text version.

Android

Tap on the icon (three dots) located at the top. From the menu that appears, select the "Translate" option. Use the bottom bar to manage the translation languages and revert to the original text.

iOS

You can initiate webpage translations, but first, ensure that the option is enabled. Tap on the icon (three dots) located at the bottom and select "Settings" from the menu. Then tap on "Languages" and make sure the switch next to "Translate pages" is set to ON. Tap on the icon (three dots) located at the bottom and select "Translate" from the menu.

All devices

Tap on the "aA" icon at the top left and select the option "Translate to: [language]" to initiate the translation. Pressing the "aA" icon again and choosing the "Show original" option allows you to revert the webpage to its original language.

Desktop

Right-click anywhere on the page where there are no elements. In the contextual menu, select the option "Translate to [language]" to get the translated page. At any time, you can return to the original text version by clicking on the translation icon in the address bar at the top and then clicking on the "Show original" button.

Android

You will be presented with the translation of the page through a pop-up box at the bottom. Click on the [language] label to initiate the translation. If the pop-up box doesn't appear on the screen, click on the icon (three dots) at the bottom, select the "Settings" option, and make sure the switch next to "Translate" is set to ON (if not, enable it).

iOS

You will be presented with the translation of the page through a pop-up box at the bottom. If website translation is not enabled, click on the icon (three dots) at the bottom, tap on the "Settings" option, and make sure that the switch next to "Translate" is set to ON for Bing Translator (if not, enable it).

STEAM NEWS
Liceo STEAM International

Scopri le novità dello STEAM